VERBALE ASSEMBLEA SEDE CAMOGLI

Scritto da gierre il .

VERBALE DELL’ ASSEMBLEA DELL’ AS. LI. DIA.

TENUTASI IN CAMOGLI IL  22/2/2014

Convocazione assemblea AS.LI.DIA. (Soci) e Consiglio Direttivo.

ORDINE DEL GIORNO

  1. ) Relazione del Presidente
  2. ) Approvazione del bilancio 2013
  3. ) Elezione del Consiglio Direttivo
  4. ) Approvazione del bilancio preventivo 2014
  5. ) Varie ed eventuali

Presenti:

Traversa Pier Luigi
Olivari Caterina
Silvana Ferrari
Parodi Enrichetta
Morando Carlo
Carla Soliman
Genocchio Sauro
Mannucci Italo
Machi Enzo
Conoscenti Primo
Mussi Graziano
Alacevich Marco
Telani Benedetto
Luciana Droghi

Delega Sig. Musa  a Ferrari Silvana

Il giorno 22/2/2014 alle ore 10 in Camogli – Via XX Settembre 16, (sede dell’ Associazione) , si è celebrata in seconda convocazione , essendo andata deserta la prima, l’ Assemblea dell’ Associazione.

All’ unanimità viene eletto il Presidente dell’Assemblea, Dott. Enzo Machi, il quale dato atto della validità della convocazione e dell’esistenza del numero legale, apre la sedute dando la parola al Presidente per la relazione.

  1. ) La relazione del Presidente viene allegata e sottoscritta.
  2. ) Il bilancio Consuntivo viene relazionato dal sig. Mussi che, dopo aver letto i risultati del bilancio, richiama l’attenzione dell’Assemblea sulla costante riduzione negli anni del patrimonio dell’ Associazione determinato principalmente dalla riduzione di contributi liberali che negli anni passati venivano regolarmente erogati dalla case Farmaceutiche e dagli Enti Comunali. Evidenzia che la gestione ordinaria anche per il 2013 è chiusa con un leggero avanzo, mentre il risultato finale presenta un disavanzo di € 1.119,18 determinato da spese straordinarie quali, ad esempio,

l’ installazione dell’ impianto di condizionamento della Sede e l’ apertura del sito www.aslidia.it

Segue una breve discussione sull’ opportunità di gestire molto attentamente il patrimonio residuo per essere in condizione di affrontare eventuali emergenze. Si allega copia del rendiconto. Il bilancio viene approvato all’ unanimità.

  1. 3) Per il rinnovo del Consiglio Direttivo vengono proposti ed eletti all’ unanimità i seguenti consiglieri:

Alacevich Marco
Machi Enzo
Morando Carlo
Muso Tonino
Mussi Graziano
Olivari Caterina
Parodi Enrica
Ferrari Silvana
Soliman Carla
Traversa Pier Luigi
Spadafora Giulietta

Il Consiglio, riunitosi immediatamente elegge il Presidente nella persona del sig. Pier Luigi Traversa votato da tutti tranne dal Dr. Alacevich che si astiene . Vengono successivamente votate le signore:

Silvana Ferrari       > Vicepresidente
Caterina Olivari     > tesoriera
Carla Soliman         > Segretaria

  1. 4)Non viene discussa la proposta del bilancio preventivo 2014 delegando al Consiglio di programmare un congruo numero di eventi ricercando preventivamente eventuali sponsorizzazioni e/o contributi liberali.
  2. 5)Varie ed Eventuali

Il Dr. Alacevich ritiene di giustificare la sua astensione all’ elezione del Presidente dichiarando che , a suo parere, non è intervenuto con sufficiente decisione nella vicenda determinatasi sulla gara dei presidi per l’ autocontrollo che stanno producendo notevoli problemi. Il Presidente replica ricordando che lui, unitamente alla vice Presidente Silvana Ferrari, hanno seguito tutte le vicende, presenziando le gare ed alle riunioni promosse dalla Regione sull’ argomento.

Non ritiene che l’AS. LI. DIA. Debba e possa dare pareri di carattere scientifico e quindi, fino a prova contraria, accetta le dichiarazioni ufficiali di affidabilità dei presidi vincenti.

Ricorda di essere intervenuto per richiedere di evitare le reiterate dichiarazioni alla stampa che hanno prodotto preoccupazione e disagio ai pazienti.

E’ di comune opinione dei partecipanti all’ assemblea la necessità di intervenire preventivamente affinchè nel 2015, quando scadranno i contratti di fornitura, non si verifichino le incongruenze prodotte dai risultati della gara (qualità / prezzo) e dalla gestione.-

Si allegano la relazione del Presidente e il bilancio Consuntivo 2013.

Non essendoci altro da deliberare, il Presidente dichiara chiusa l’ Assemblea.

F.to Presidente                                                                                                             F.to Segretario

 

in allegato:

 pdf  Relazione del Presidente e rendiconto generale